Costume Cinema/Teatro

Il disegnatore di costumi teatrali e per il cinema studia in modo approfondito la sceneggiatura isolando i vari personaggi e costruendo una visione d'insieme dell'atmosfera, l'ambientazione, il periodo storico ecc, elabora poi i costumi dei "caratteri" principali per poi sviluppare tutti i cambi scena dei vari personaggi e gli accessori coordinati, elaborando eventualmente anche tessuti esclusivi.

L'attività principale del disegnatore consiste nella ricerca, individuazione delle caratteristiche principali dei vari personaggi e del loro ruolo, ricerca dei materiali sviluppo dei modelli tramite tecniche manuali e digitali, elaborazione delle schede tecniche, seguire lo staff che realizza i capi .

Gli sbocchi lavorativi sono di consulenza freelance per studi che si occupano dello sviluppo per case produttrici italiane ed estere oppure nei teatri presso i laboratori sartoriali.

Conoscenze necessarie: il designer di costumi dovrà essere un creativo con un'approfondita conoscenza del disegno manuale, delle tecniche pittoriche, dei software fondamentali, ma anche essere appassionati di cinema e teatro.

FASI DI PROGRAMMAZIONE

  • Discipline teoriche;
  • storia del costume egizi -'900;
  • analisi costumi film (storico-fantascienza- fantasy-commedia moderna);
  • analisi costumi rappresentazione teatrale\opera con scenografie (1 a scelta tra opera lirica, balletto, teatro sperimentale, prosa);
  • disegno \ illustrazione;
  • (laboratorio approfondimento tecniche pittoriche e modalità d'illustrazione manuale) riproduzione costumi;
  • progettazione;
  • (con laboratorio digitale) verrà elaborato un progetto su una sceneggiatura eseguendo lo studio dei personaggi principali, delle ambientazioni \ scenografie, elaborazione dei costumi e un cambio scena (sul protagonista o personaggio secondario a scelta).

Tra una lezione e l'altra è necessario avere il tempo di assimilare gli elementi approfonditi e applicarli con esercitazioni assegnate.

IL CORSO SI CONCLUDE CON ESAME FINALE (TESI E PROGETTO)